Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
2 gennaio 2012 1 02 /01 /gennaio /2012 08:31

307877 2285408812886 1178869264 32280789 1287094552 n7433_142003585282_86647555282_3144188_5442856_n.jpgcon le emozioni vere si puo'emergere dal silenzio ,delle pagine

scritte con la loro storia interiore ,che colorano la vita ,con la purezza e il candore ,dipingendo e disegnando il sentiero per il mondo Cerchiamo di accogliere, comprendere ...e aiutare le persone con AutismoPer concludere, ritengo che si possa e si debba Anche per i genitori, pur colpiti così duramente da tanta sofferenza, è necessaria una diversa consapevolezza superare la barriera invisibile che divide le persone con autismo dal resto del mondo e una seria preparazione nell’affrontare un problema così speciale.. un invito a valorizzarne il ruolo e le risorse per chi lavora con loro.. Queste avversità sono in primo luogo quelle della sorte, invece la ricchezza interiore per ripercorrere le tappe di un’intensa esperienza di amore..

 

 

Ariano Davide
Togli dal mio cuore le paure del passato....


donami l'essenza di un sapore nuovo...che sà d'amore vero...di comprensione...di verità...
ama con la delicatezza con cui coglieresti un fiore...
... Fammi credere in te...sono farfalla tra le tue mani,prendimi con tutta la passione e fammi volare là dove solo l'immaginazione forse osa fare Ho bisogno di te... Del tuo Amore,
della tua gioia di vivere... Della tua dolcezza.
Ho bisogno di te... della tua compagnia... Del tuo dialogo con me.
Ho bisogno di te... della tua sensualità per vivere nel mondo della realtà.
Ho bisogno di te... Del tuo Cuore,
della tua sincerità... per Vivere.

Autismo l'unione fa la forza

 

 

“Speciale”, quella parola che racchiude l’essenza della sua meravigliosa vita”.
Molte faticose realtà di tutti i giorni e soprattutto di persone prima che di diagnosi. È questa dimensione dei bambini autistici Grazie a questa esperienza, ho capito che c’è un tempo per ogni cosa, che chi ha l’opportunità di vivere la Vita

316170 2365719980615 1178869264 32340588 1064689017 ne sa cogliere quello che ci riserva nel bene e nel male, cercando di trarne insegnamento, allora quella vita non l’ha sprecata. Mi piacerebbe che chiunque leggesse, ne traesse speranza, specialmente tutte quelle persone che soffrono nella solitudine. So benissimo che quando si soffre è difficile, anzi è raro, trovare qualcuno capace di ascoltare senza pietismi e senza condizioni, la forza che un figlio speciale ti da camminando insieme in quel modo un po’ goffo e apparentemente fuori luogo, in un mondo apparentemente ostile in cui ci si sente emarginati ...
Siamo uno strumento meraviglioso per figli e possiamo costruire dei progetti che aiutino a dare senso ai percorsi di vita ...

Ha dentro un mondo 

Dietro i gesti stereotipati, i suoni ripetuti all'infinito, i rituali rinnovati ossessivamente e l'insuperabile cortina della malattia si nasconde uno speciale percorso...fatte di mura spesse della loro casa senza porta, hanno un piccolo talento da coltivare, una grazia speciale, una scintilla. Non vorrei mai trasformare mio figlio in un automa addestrato che sa allacciarsi le scarpe ma non sa come sorridere".

Il codice da tradurre Nel mistero dell'autismo si cela il fascino dell' inaccessibilita' al mondo, ma anche la difficoltà della scienza nell'individuarne le cause.

Il quotidiano di lotte: Le lotte di tutti I giorni:

Ma provate a guardare lui negli occhi, Ma provate a guardare negli occhi,

Vedrete che nel suo volto. Lo potete vedere in faccia  Attraverso tutti I capricci, le lotte e le lacrime,

Guardatelo e vedrete; Io lo guardo e vedo;

Che si sforza e lotta alla normalità...  

Ma egli solo non può vedere il perché.

È trascorso il tempo di tutti, tempo per tutti è speso,

Cercando di fargli 'diritto'Aprite il vostro cuore e la mente, Apri il tuo cuore e la mente,

E basta guardare tranquillamente; E solo a guardare in silenzio;

Vedrete un ragazzo che è veramente cercando, Vedrete un ragazzo è davvero provando,

Vuole solo essere felice. vuole solo essere felice.

Amore per lui tutti i giorni;So che nel tuo cuore che si trova, Così nel vostro cuore, troverete,

Un posto per lui sempre. 

Egli è il mio ragazzo speciale,

Che amo all'infinito; Amo infinitamente;

Egli è il mio regalo, il mio amore e gioia mia Lui è il mio dono..

 http://www.facebook.com/topic.php?uid=106327238792&topic=14778&post=71928

 

 

 

Vorrei essere compreso..

pubblicata da Ariano Davide il giorno domenica 6 marzo 2011 alle ore 9.34 

Piena di umanità,  l'esemplare semplicità con cui si possono spiegare le cose più complicate, ricorda il  grande rispetto per la diversità dei nostri figli.

Angel Rivière scrisse una delle pagine più belle sul pensiero autistico, spiegando sinteticamente in venti punti cosa ci chiederebbe un autisitico.ho riconosciuto molte cose che avrebbe potuto chiedere mia figlia..

Come gli altri, bambini o adulti, ho bisogno di condividere il piacere e riuscire in ciò che faccio mi gratifica, anche se non sempre ci riesco. Fammi sapere in qualche modo se ho fatto bene e aiutami ad agire senza errori. Quando faccio troppi errori mi succede come a te, mi irrito e finisco per rifiutarmi di fare ciò che mi chiedi.

Ho bisogno di più ordine di te, di capire in anticipo che cosa succederà. Dobbiamo patteggiare i miei rituali per convivere.

Per me è difficile capire il senso di molte delle richieste che mi vengono rivolte. Aiutami tu a capire. Cerca di chiedermi cose che abbiano un senso concreto e comprensibile per me. Non permettere che mi annoi o che rimanga inattivo

Aiutami a capire, organizza il mio mondo ed aiutami ad anticipare quello che succederà. Dammi ordine, struttura, non il caos.

Non ti angosciare per me, o mi angoscerò anch'io, rispetta i miei ritmi. Se capisci le mie necessità e la mia maniera così particolare di capire la realtà troverai sempre il modo di entrare in relazione con me. Non ti scoraggiare, è nell'ordine naturale delle cose che continui a fare progressi.

Non mi parlare troppo, né troppo velocemente: le parole per me possono essere un carico molto pesante, non sono 'aria' senza peso, come per te. Spesso non sono il modo migliore per comunicare con me.

Se mi arrabbio, mi faccio del male, distruggo o mi agito eccessivamente, quando ho difficoltà a capire o a fare quello che mi stai chiedendo, i miei atti non sono rivolti contro di te. Faccio già fatica a capire le intenzioni degli altri, non mi attribuire cattive intenzioni!Anche se è difficile da comprendere, il mio sviluppo non è assurdo, ha una sua logica: molti comportamenti che voi chiamate 'alterati' sono il mio modo di affrontare il mondo dal mio modo speciale di essere e percepire

Voi siete troppo complicati. Per quanto possa sembrarti strano, il mio mondo non è nè complesso nè chiuso; è talmente aperto, senza veli nè bugie, così ingenuamente esposto agli altri che sembra difficile da capire. Io non abito in una 'fortezza vuota' ma in una pianura così sconfinata da sembrare inaccessibile. Sono molto meno complicato di voi persone 'normali'.

Non mi chiedere di fare sempre le stesse cose, non esigere sempre la stessa routine: l'autistico sono io, non tu.

Non sono solo un autistico, sono un bambino, un adolescente, un adulto. Condivido molte delle cose dei bambini, degli adolescenti e degli adulti che voi chiamate 'normali'. Mi piace giocare, divertirmi, voglio bene ai miei genitori, sono contento quando riesco a fare le cose bene. Ci sono molte più cose che ci possono unire di quante non ci dividano.

E' bello vivere con me. Ti posso dare tante soddisfazioni, come le altre persone. Possono capitare momenti in cui io, autistico come sono, sia la tua migliore compagnia.

Né i miei genitori né io abbiamo colpa di quello che mi succede. Non ne hanno nemmeno i professionisti che mi aiutano. Non serve a niente incolparsi a vicenda. A volte le mie reazioni e i miei comportamenti possono essere difficili da capire e da affrontare, ma non è colpa di nessuno. L'idea di 'colpa' produce solo sofferenza, ma non mi aiuta.

Non mi chiedere prestazioni che non sono alla mia portata, chiedimi di fare ciò che mi riesce. Aiutami ad essere più autonomo, a capire meglio, a comunicare meglio, ma non mi dare un aiuto eccessivo.

Non devi cambiare la tua vita completamente perché convivi con una persona autistica. A me non serve che tu ti senta giù, che ti chiuda in te stesso, che ti deprima. Ho bisogno di essere circondato dalla stabilità e dal benessere emotivo per sentirmi meglio.

Aiutami con naturalezza, senza che diventi un'ossessione. Per potermi aiutare devi avere anche tu dei momenti di riposo, di svago, degli spazi tutti tuoi. Avvicinati a me, non te ne andare, ma non ti sentire costretto a reggere un peso insopportabile. Nella mia vita ho avuto momenti difficili, ma posso stare sempre meglio..

Accettami così come sono, non a condizione che io non sia più autistico: lo sono. Sii ottimista, ma senza credere alle favole o ai miracoli. La mia situazione normalmente va migliorando, anche se per ora non esiste guarigione.

Anche se per me è difficile comunicare e non posso capire le sfumature dei rapporti sociali, ho dei pregi rispetto a voi, che siete considerati 'normali'. Mi è difficile comunicare, ma non inganno. Non capisco le sfumature sociali, ma non ho doppi fini nè sentimenti pericolosi. La mia vita può essere soddisfacente se semplice e ordinata, tranquilla, se non mi chiedi continuamente di fare solo cose troppo difficili. Essere autistico è un modo di essere, anche se non è il modo normale, la mia vita può essere bella e felice quanto la tua. Le nostre vite si possono incontrare e condividere tante esperienze.

Condividi post

Repost 0
autismolunionefalaforza
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di AUTISMO L'UNIONE FA LA FORZA
  • Blog di AUTISMO L'UNIONE FA LA FORZA
  • : il nostro cammino autismolunionefalaforza.over-blog.it con le emozioni vere si puo'emergere dal silenzio ,delle pagine scritte con la loro storia interiore ,che colorano la vita ,con la purezza e il candore ,dipingendo e disegnando il sentiero per il mondo Cerchiamo di accogliere, comprendere ...e aiutare le persone con AutismoPer concludere, ritengo che si possa e si debba Anche per i genitori, pur colpiti così duramente da tanta sofferen.....
  • Contatti

Link