Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 marzo 2012 7 04 /03 /marzo /2012 10:17

Penso sia molto importante che esistano opportunità come questa, che si tratti di blog o altre iniziative volte a far emergere quei disagi che sono o potrebbero essere affrontati con sensibilita'. Si, perchè questo è il presupposto per qualsiasi potenziale indagine: che i soggetti interessati parlino di sè. Una maggiore attenzione al tema serve alle tante persone coinvolte direttamente, ma anche a familiari e amici. Pensiamo ai tanti bambini che oggi ricevono una diagnosi.Vi prego di non immaginare che le persone affette da questa ‘anormalità’ appaiono chiuse e taciturne come Dustin Hoffman in Rain Man; tutt’altropenso sia molto importante che esistano opportunità come questa, che si tratti di blog o altre iniziative volte a far emergere quei disagi che sono o potrebbero essere AUTISMO. Nessun post è inutile, mai, è un dirsi e darsi che è condivisione importante, perchè nella vita di tutti i giorni è difficile trovare qualcuno nella nostra stessa situazione, anche gli amici più cari dopo un po’ si stufano, non riescono a capire, pensano che basti definire chi è un po’ strano come egocentrico, presuntuoso, insensibile, approfittatore… non si contano i ‘mollalo’, i ‘chi te lo fa fare’, e del resto è stato difficile anche per noi capacitarci di certi loro atteggiamenti, all’inizio, poi, piano piano, pianto rabbia smarrimento dopo pianto rabbia smarrimento, abbiamo cominciato a capire meglio, a intravedere un altro mondo,fatto di brillantezza ma anche di tanto dolore, oscurità, nebbia fitta come loro compagna adorata, spesso ben più di noi…
non ho mai trovato interlocutori circa questi temi e ora  ecco, è un sentirsi davvero meno soli, è togliere dalle pagine di un libro o da un sito queste cose e calarle nella vita vera e reale, non letteratura o qualcosa di distante ma vita vissuta, dolori che sono anche quelli altrui, e allora continuare ad amare diventa più facile, si smette di imputare a se stessi le presunte ‘colpe’ di ciò che non va e le si dividono per lo meno a metà, si prende davvero atto che l’autismo non è una passeggiata e nel farlo, paradossalmente, almeno per me, sento una maggiore leggerezza, una fiducia nuova nel futuro, un riuscire a prendere la bici e correre per le strade cantando a squarciagola felice, felice come felice è il mio amore quando sta bene ed è la cosa più bella e luminosa che abbia mai incontrato in tutta la mia vita…
Raggiungere l'obiettivo di dare una svolta alla sua vita e diventare vera, con il mondo e il diverso modo di vivere, vedere e capire.
--------------------------------------------------------------------------------Tra gli innumerevoli tentativi per riuscire a Comunicare con l'autistico. Fino a riconoscere in questo dramma – con sincerità e verità – il sacrificio d’amore che ogni genitore compie nell’accettare il dono che il figlio è, sano o diversamente amabile che sia.

È difficile accettare una realtà così dura e ostile. Sembra non esserci la possibilità di comunicare.  Quale incantesimo perverso trattiene le sue paroline nel labirinto inestricabile da cui non riescono a venire fuori?”

Amore che ogni genitore compie nell’accettare il dono di un figlio, sano o diversamente amabile che sia,con testimonianze che, lo auspichiamo, possano contribuire ad
una migliore comprensione di quali realtà quotidiane  che vivono le famiglie con figli con autismo. Per i famigliari,
inoltre, la lettura ditestimonianze di chi vive esperienze analoghe può, in parte, mitigare la sofferenza.Continuare ad amarlo senza condizioni, nonostante le lacrime, nonostante la rabbia, quello di una persona che si sente incapace di soddisfare chi ama, di farlo star bene, di ottenerne la piena e totale fiducia proprio come lui ha ottenuto la nostra…
Grazie a voi, grazie alle parole di chi vive la mia stessa situazione .. del tempo, di sensibilità nei confronti di chi sta “oltre” il suo ristretto mondo….
E del suo modo di amarmi e darsi conservando per sé sempre quel margine a cui tenersi ben saldo per non sprofondare nella spirale di un sentimento che nemmeno lui,  è stato capace di fermare..

GRAZIE A TUTTI

Autismo l'unione fa la forza
xgrazie.jpg

Condividi post

Repost 0
autismolunionefalaforza
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di AUTISMO L'UNIONE FA LA FORZA
  • Blog di AUTISMO L'UNIONE FA LA FORZA
  • : il nostro cammino autismolunionefalaforza.over-blog.it con le emozioni vere si puo'emergere dal silenzio ,delle pagine scritte con la loro storia interiore ,che colorano la vita ,con la purezza e il candore ,dipingendo e disegnando il sentiero per il mondo Cerchiamo di accogliere, comprendere ...e aiutare le persone con AutismoPer concludere, ritengo che si possa e si debba Anche per i genitori, pur colpiti così duramente da tanta sofferen.....
  • Contatti

Link